Monaci Benedettini Silvestrini

San Silvestro in Montefano, Fabriano

Don Vincenzo Bracci rieletto priore (19 ottobre 2021)

Il 19 ottobre 2021 monaci di San Silvestro in Montefano di Fabriano hanno riconfermato don Vincenzo Bracci nell'ufficio di Priore Conventuale per un secondo sessennio. Il Capitolo Conventuale elettivo è stato presieduto dall'Abate Generale della Congregazione Silvestrina d. Antony Puthenpurackal.
Il Priorato Conventuale è costituito di 30 monaci: 9 sono residenti nella Casa Madre di San Silvestro, 2 prestano servizio presso la Curia Generalizia della Congregazione Silvestrina a Roma, 6 risiedono nella casa dipendente Santo Volto di Giulianova (Teramo) e 13 nella casa dipendente Saint Benoît di Butembo (Repubblica Democratica del Congo).
Il Priore è coadiuvato da quattro Consiglieri, che durano in carica tre anni (due sono stati eletti dal Capitolo Conventuale e due sono stati nominati dal Priore): d. Lorenzo Sena, d. Andrea Pantaloni, d. Ugo Paoli e d. Landry Kambale Mwira wa Vangi. Il Priore ha nominato anche il Vicepriore (d. Lorenzo Sena), l'Amministratore e Segretario Priorale (d. Andrea), il Priore locale di Giulianova (d. Leonardo Bux) e il priore locale di Butembo (d. Adélard Mathe Vivuya).

I monaci partecipanti al Capitolo Conventuale. A destra della statua di San Silvestro, in primo piano, l'Abate Generale d. Antony Puthenpurackal e il Priore Conventuale d. Vincenzo Bracci.
L'Abate Generale e il Priore Conventuale (chiostro del monastero).
L'ingresso del monastero Santo Volto di Giulianova.
Il monastero Saint Benoît di Butembo.
Veduta aerea del monastero Saint Benoît di Butembo.
Il coro nella chiesa monastica di Butembo.
Il priore d. Adélard (veste bianca) con alcuni giovani monaci.
I novizi di Butembo con il padre maestro d. Jean-Chrysostome.